Spagna

Mare turchese caraibico, sole, spiagge deserte e natura selvaggia su isole sferzate dall'oceano e da forti venti. Questa è una sfida velica a cui non potrai resistere.

La Guida alla vela di yachting°com in Spagna

Perché navigare in Spagna?

La Spagna è una destinazione mediterranea bella e varia per la vela. La stagione qui è infinita e le condizioni sono ideali, soprattutto per i velisti esperti. La Spagna ti entra semplicemente nella pelle. Puoi esplorarla nel modo più bello e avventuroso su uno yacht.


    Potrai
  • godere di
  • una
  • natura
  • selvaggia e
  • incontaminata, monumenti antichi e notevole architettura moderna, città vivaci e deserte
  • .
  • Le
  • calette più tranquille e
  • gli
  • splendidi paesaggi
  • delle
  • Baleari
  • delizieranno i diportisti
  • della
  • zona.
  • Le
  • Isole
  • Canarie saranno il luogo ideale
  • per i velisti sportivi e per sperimentare
  • la
  • navigazione oceanica sfrenata. In
  • Spagna, la vivace vita notturna, il flamenco sensuale, le deliziose tapas e la fragrante paella
  • renderanno le
  • cose più piccanti
.

Chiedimi di navigare in Spagna.

Numeri internazionali:

UK: +44 208 08 98 515

DE: +49 211 54 69 22 23

CZ: +420 222 528 222RU

: +7 499 609 4515SK

: +421 232 195 340

Lascia i tuoi dati di contatto qui sotto:

spagna yachting

Una guida alle regioni di navigazione della Spagna

La Spagna è una destinazione molto varia dal punto di vista di un marinaio. Vanta più di 5.000 chilometri di costa e una moltitudine di isole e isolotti. Le distanze tra le isole sono maggiori che in Croazia, quindi è ideale noleggiare una barca per almeno 14 giorni.


Leisole Baleari

vi delizieranno con la loro natura incontaminata, i loro bei porti e le loro spiagge deserte. I giovani apprezzeranno la vita notturna di Ibiza. Un capitolo a parte della navigazione in acque spagnole sono le


Isole Canarie

, dove potrai sperimentare una navigazione oceanica davvero impegnativa.


Lacosta continentale della Spagna

sarà di particolare interesse per coloro che amano combinare una vacanza in barca con un'esplorazione della cultura e dell'atmosfera spagnola.
spagna

Isole Baleari

Leisole Baleari sono una bellissima regione di navigazione con una natura meravigliosa, spiagge e meravigliosi porti turistici con una ricca storia. È composta dalle Isole Baleari propriamente dette (le isole di Maiorca, Minorca e diverse isole minori e isolotti come Cabrera) e dalle Isole Pityus (le isole di Ibiza, Formentera e diverse altre isole).

Ognuna delle tre isole principali, Maiorca, Minorca e Ibiza, è una zona di navigazione separata. Gode di un tempo stabile ed è il luogo con la stagione di navigazione più lunga di tutto il Mediterraneo (simile alla Sicilia o alla costa meridionale della Turchia). La stagione velica alle Baleari va da aprile a fine ottobre. C'è una distanza relativamente lunga tra le isole, quindi se si naviga qui è improbabile che si passi da un'isola all'altra.

Non è una destinazione per principianti assoluti, perché quando le Baleari hanno un vento da champagne ne vale davvero la pena. Il tempo può essere estremamente impegnativo e le mareggiate molto sgradevoli. Può anche essere un vantaggio - con venti più forti si possono circumnavigare tutte e tre le isole in una settimana. Ma in estate il tempo alle Baleari è relativamente stabile.



Mallorca

Maiorca

è la più grande delle isole Baleari ed è anche il luogo dove troverete il maggior numero di società di noleggio e di barche. Maiorca combina tutto ciò per cui amiamo navigare: una natura bellissima, una ricca storia, baie, spiagge, piccoli porti e isole adiacenti. Palma di Maiorca è una magnifica città medievale e un porto che era già importante ai tempi dell'antica Grecia. La



Riserva Naturale

di



Cabrera e il Parco Nazionale sono

sicuramente raccomandati per una visita. Situato nel sud di Maiorca, l'ingresso è con permesso e a pagamento, ma ne vale la pena. È un luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni con attrezzatura.


Minorca

Minorca è un'isola frastagliata con infinite baie vergini e spiagge paradisiache, più di Maiorca e Ibiza messe insieme. La maggior parte di queste spiagge sono incontaminate e accessibili solo dal mare. Per i diportisti, questa è un'isola veramente ideale per navigare e nuotare. Nel nord dell'isola, le spiagge tendono ad essere dorate o rosse, mentre la costa meridionale è fiancheggiata da spiagge di sabbia bianca.

L'isola vanta una diversità naturale che permette di ammirare specie endemiche. Oltre alle sue spiagge e alla natura impressionante, Minorca ha città che raccontano molte storie del suo interessante passato. Le città di Ciutadella e Mahón meritano una visita.


Ibiza

L'isoladi Ibiza

è un centro di divertimento e vita notturna, ideale per i giovani. Affittare una barca può anche essere visto come una forma di alloggio relativamente economico rispetto ai prezzi degli hotel a Ibiza.


Formentera

La

vicina Formenterais

è l'opposto di Ibiza. È incontaminata, bella e accessibile solo in barca. È famosa per le sue spiagge di sabbia bianca, l'azzurro del mare caraibico e la sua meravigliosa tranquillità. È stata giustamente chiamata l'ultimo paradiso mediterraneo.


Isole Canarie

Le Isole Canarie sono una destinazione velica molto impegnativa e accessibile tutto l'anno. Offre esperienze e sfide uniche, ma solo i velisti veramente esperti o gli equipaggi guidati da uno skipper esperto saranno in grado di competere. Navigare intorno alle isole di La Palma, El Hierro o La Gomera è già un'esperienza di vela oceanica davvero impegnativa.
Ognuna delle isole dell'eterna primavera ci affascina con uno scenario naturale completamente diverso. Fuerteventura è fiancheggiata da lunghe spiagge di sabbia, l'isola di roccia vulcanica rossa Lanzarote diventa verde solo a febbraio e marzo, la frastagliata e ripida Tenerife mostra cime innevate. Gran Canaria è letteralmente un continente in miniatura. Troverai di tutto, dai paesaggi desertici aridi alle foreste pluviali. Le altre tre isole minori di La Palma, Gomera e Hierro, con le loro spiagge appartate e la loro natura preservata, sono già state inghiottite dal selvaggio Atlantico.

È possibile navigare da Fuerteventura, Lanzarote, Gran Canaria o Tenerife. La crociera più interessante promette di essere la rotta da Gran Canaria o Tenerife verso le isole di Gomera, Hiero e La Palma. Isole lontane dal turismo, isole con una natura bella e selvaggia sferzata dall'oceano. È una sfida velica a cui non si può resistere.




Costa mediterranea spagnola

Anche lacosta mediterranea della Spagna offre molti luoghi interessanti, ma non può competere con le isole Baleari e Canarie.

La più interessante è certamente la Costa del Sol tra Malaga e Cadice. Si dice che qui il sole splenda trecento giorni all'anno e il mare ha il colore degli smeraldi. E si può navigare dal Mediterraneo attraverso lo stretto di Gibilterra fino all'Atlantico in un altro mondo di navigazione. Un mondo di forti maree, correnti, grandi onde e forti venti. E alla bellezza selvaggia della costa atlantica della Spagna.

Navigare a sud intorno alla Costa del Azahar (Costa dei Fiori d'Arancio) e la Costa Blanca



(da Valencia ad Alicante) è più interessante della Costa Brava. Godiamo di spiagge sabbiose e ghiaiose e di una costa diversificata. La costa piatta e calma è intervallata da ripide scogliere, grandi baie e piccole insenature ben nascoste. Le torri di guardia ricordano le scorribande dei pirati di un tempo e si possono ammirare pittoreschi porti di pesca.


La costa catalana da Barcellona a nord fino alla Francia, conosciuta come Costa Brava (Costa Selvaggia), è piena di spiagge e resort alberghieri, ma non così attraente per i diportisti. Tuttavia, noleggiare una barca a Barcellona

vi offrirà un'opportunità unica di scoprire una città piena di architettura moderna, monumenti e vita cittadina vivace con musica di strada e rinomati bar di tapas. Potrete navigare lungo la costa catalana, godendovi il sole e la tranquillità a bordo di una barca a vela con la famiglia o gli amici. La posizione di Barcellona la rende anche una buona base per navigare verso le isole Baleari.

Tempo e clima in Spagna

Il clima spagnolo è

molto vario. L'est e il sud del paese sono molto caldi, soleggiati e con precipitazioni minime. Gli inverni sono miti. La costa settentrionale è piuttosto fredda e caratterizzata da forti precipitazioni. La

temperatura

media dell'

aria è di circa 25 °C in estate e

15 °C in inverno.


  • Le isole spagnole sono molto diverse dal resto della Spagna. Le
  • isole Canarie hanno un clima subtropicale con
  • temperature molto estive e precipitazioni minime. Gli inverni sono miti e piacevoli. Le temperature del mare raramente scendono sotto la media a lungo termine di 20°C.
  • Iltempo nelle isole Baleari è molto più capriccioso ed
  • erratico. Le
  • estati sono calde
  • , gli inverni possono essere piovosi accompagnati da venti freddi dal mare.
  • Barcellona
vanta un clima mediterraneo con inverni miti ed estati calde. Il mese più freddo è gennaio e il più caldo è agosto. Le temperature qui sono relativamente stabili e non c'è troppo vento.
temperatura in spagnolo

Dove ottenere le previsioni del tempo in mare?

Il meteo si può ottenere sul canale VHF 10: 06,35; 09,35; 14,35; 19,35 UTC, poi canale 16: ogni 2 ore "a tutte le navi". Minorca: canale 68. Radio 1755 kHz Palma 07,50; 13,03; 9,50 UTC.

Il vento in Spagna e come soffia?

Il vento prevalente non è stabile nelle isole Baleari. La navigazione può essere resa molto difficile da un maestrale, un vento freddo da forte a burrasca.

I

venti sono più frequenti e più forti in inverno e possono raggiungere fino a 12 BF

.


Lascotta della randa, a differenza della juga croata per esempio, non arriva gradualmente ma molto improvvisamente e può durare diversi giorni. I diportisti devono quindi tenere d'occhio le previsioni del tempo in questa zona . Nelle isole Canarie, gli alisei soffiano regolarmente.


Tuttavia, le condizioni di navigazione apparentemente ideali sono complicate da zone di accelerazione. Queste sono create dalle montagne molto alte delle isole. Il mare intorno alle isole è pieno di luoghi senza vento (la cosiddetta ombra del vento), ma anche di luoghi dove il vento è più forte che nell'area circostante (le cosiddette zone di accelerazione). Inoltre, la forza del vento nelle zone di accelerazione è molto veloce - un brusco aumento da 5 BF a 8 BF

non è qualcosa che farebbe piacere a un marinaio.

Gastronomia in Spagna e specialità della cucina spagnola

La cucina spagnola è colorata, saporita e molto varia, con regioni diverse che differiscono nello stile di preparazione e nelle combinazioni di ingredienti. Sulla costa predominano il pesce e le insalate, nell'interno i piatti di carne e le zuppe dense. Gli ingredienti freschi sono i principali utilizzati, e l'uso frequente di olio d'oliva e aglio è tipico ovunque. Gli ingredienti di base includono pesce, frutti di mare, carne, verdure fresche (patate e pomodori sono popolari), frutta, erbe, zafferano, peperoncini, riso e olive. Gli spagnoli amano anche gli stufati, la carne alla griglia, le salsicce e i prosciutti.


Paella -

delizioso risotto allo zafferano in una speciale padella enorme in cui viene preparato e servito, molto spesso si può vedere questa preparazione proprio nelle strade. Le varianti abbondano - si può aggiungere carne, verdure o frutti di mare. Arros negre è una paella nera con frutti di mare, colorata con inchiostro di seppia per darle un sapore inconfondibile.


Gazpacho - una

rinfrescante zuppa fredda a base di pomodori frullati, aglio e altre verdureTapas - qualsiasi piccola prelibatezza. Un piatto di tapas potrebbe includere olive deliziose, formaggi saporiti, seppie fritte, salsicce, verdure sottaceto o grigliate, acciughe, polpette, frutti di mare e altre delizie.


Tortilla de patatas -

una speciale frittata spessa preparata in olio con uova, patate e cipolle.


Cozido

(o anche puchero, olla podrida, caldereta, frite, cocido, caldo, marmitako) - un piatto unico. Ogni regione ha la sua ricetta speciale. Il




Gofio canario è


un porridge fatto con farina di grano o di mais tostato. Il mojo è una salsa a base di olio, aceto, sale, aglio e varie erbe e spezie.


Il maiale, in varie forme, domina lacucina delle Isole Baleari.

Il piatto nazionale è la lechona, un maialino alla griglia. Prova la tradizionale sobrasada, una salsiccia piccante che può essere spalmata sul pane.
paella

Informazioni importanti per la navigazioneLa Spagna

ha una discreta infrastruttura per la navigazione, prezzi ragionevoli e una stagione di navigazione molto lunga. Consigliamo di prenotare le marine in anticipo, soprattutto in alta stagione. In alta stagione, la marina che state cercando potrebbe essere completamente prenotata o disponibile per una tariffa inadeguata. È anche consigliabile affittare un libro pilota attuale per la vostra crociera. Diffidate dei cattivi parcheggi, Ibiza in particolare è famigerata per le multe.
Nelle Baleari, le marine statali Ports IB tendono ad essere molto più economiche di altre marine commerciali. Le marine Ports Ib possono essere prenotate

e pagate online. È anche possibile utilizzare il sistema di boe di mare CBBA.

Immersioni in SpagnaLe Isole Canarie

cattureranno il cuore di ogni marinaio subacqueo. La visibilità qui è normalmente superiore ai 30 metri e la temperatura dell'acqua non scende mai sotto i 20 °C anche in inverno. Potrai godere di immersioni mozzafiato tra le rocce e le scogliere di origine vulcanica. Rispetto al Mediterraneo, l'Atlantico è molto più vario, con banchi di pesci colorati, focene giganti, tonni, barracuda, murene, polpi e tartarughe. Anche i branchi di delfini sono comuni e occasionalmente si possono incontrare balene o mante.

Un'

esperienza indimenticabile sono le immersioni nella riserva naturale e marina dell'isola di Lanzarote, che consiste in una parte della costa nord-occidentale e nelle isole di La Graciosa, Montaña Clara e Alegranza

. Qui la pesca è proibita e le immersioni sono soggette a un permesso speciale.


Rimarrai anche incantato dalle più selvagge Roques del Salmor sull'isola di El Hierro, le cui rocce massicce, le scogliere, le grotte e i crepacci più profondi offrono nascondigli per banchi di pesci veramente abbondanti di ogni forma e colore. Si possono avvistare trigoni, mante, squali e branchi di dentici e barracuda.

Consigliamo anche di visitare la



Riserva Naturale e il Parco Nazionale

di

Cabrera. Situato nel sud di Maiorca, l'ingresso è con permesso e a pagamento, ma ne vale la pena.


immersione

Contatta yachting°com oggi stesso per la tua prossima vacanza in barca a vela in Spagna o sfoglia le barche disponibili qui sotto.

Chiedimi di navigare in Spagna.

Scrivici e ti contatteremo:

Numeri internazionali:

UK: +44 208 08 98 515

DE: +49 211 54 69 22 23

CZ: +420 222 528 222RU

: +7 499 609 4515SK

: +421 232 195 340